Il giorno 13 luglio 2020 alle ore 15:00 presso Seduta telematica, e’ convocato il CCL di CISF con il seguente ordine del giorno:

1) Comunicazioni;

2) Proposta CORI 2020 prof. Bagarello;

3) Istanze Studenti Sistematizzate;

4) Approvazione schede insegnamento;

5) Percorsi di eccellenza;

6) Varie ed eventuali;


1) Comunicazioni
-Venerdì proclamazioni in presenza per i laureati di marzo alle ore 21.30 a Palazzo Steri, presente il coordinatore di Dipartimento Fabio Reale ed invitati a partecipare i relatori;

-Giorno 28 Agosto esami di Laurea di Triennale e Magistrale, ovvero tutti gli esami di Laurea sono state compattati in un unico giorno. Non ci saranno proclamazioni il 29 Agosto, di conseguenza;

-Evento di orientamento giorno 20 Agosto per la presentazione della Laurea Magistrale in Fisica;

-Per l’iscrizione in Magistrale con riserva il requisito minimo non è più di 150cfu ma di 140cfu acquisiti in Triennale, entro settembre;
-Possibilità di avere la Laurea a doppio titolo con diverse Università Europee (Finlandia, Spagna) per la Laurea Magistrale. Si stanno prendendo contatti in questo momento (Prof.Mantegna) per l’anno accademico 21/22 (ovvero per coloro che entrano in magistrale nel 20/21);

-Attività di orientamento e informazione nelle scuole secondarie e si cercano partecipanti provenienti dai corsi di laurea in Fisica (sia professori che studenti). Organizzazione, in più, di un OpenDay;

-Bisogna sostituire il Prof.Emanuele nelle commissioni in Laurea Magistrale e nella commissione di accesso alla Laurea Magistrale. Lo sostituirà la Prof. Valeria Vetri;

2)Proposta CORI 2020 Prof.Bagarello

-Invitato Professore dell’Università di Tokio Naomichi Hatano per parlare di operatori e meccanica quantistica. Prevede di fare un corso di 25h su sistemi aperti, attività congiunta tra fisica e ingegneria elettronica.

La proposta viene approvata all’unanimità.

3)Approvazione schede di trasparenza

-Discussione sull’obbligatorietà dei laboratori del corso Triennale e delle norme che devono essere rispettate per le presenze;

Le schede vengono approvate all’unanimità.

4)Percorso di eccellenza

-Studenti della triennale possono seguire altri corsi oltre a quelli già previsti, corsi di altri insegnamenti a cui si può accedere dal secondo anno, avendo acquisito almeno 45-50cfu, con una media del 27 e voto minimo 24. L’attivazione ha luogo solo se gli studenti sono la metà della numerosità minima;

-Uno studente dovrebbe farlo per la sfida personale che questo percorso rappresenta e per il fatto che questo percorso di eccellenza risulta nel diploma di laurea;

-I corsi sarebbero un insieme di sottocorsi in cui si affrontano sei tematiche approfondite da professori diversi, della durata di 8h che rappresentano 1CFU;

-Dalle linee guida, è necessario che questo corso però abbia un peso di 30CFU, non di 12CFU come si era pensato. Si deve capire come risolvere questa cosa;

-Fare il percorso di eccellenza spingerebbe la partecipazione alleggerendo le tasse e “togliendo” lavoro alla magistrale;

-Viene istituita allora una commissione per la costruzione del percorso di eccellenza per la laurea Triennale.

Si vota per istituire la commissione: tutti favorevoli. 
La seduta si aggiorna. 

I rappresentanti degli Studenti

Write a comment:

*

Your email address will not be published.