Lunedì 18-12-2017, presso l’edificio 16, si è svolto il Consiglio di Corso di Studi di Scienze Biologiche con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

  1. Tutoraggio COT
  2. Tutorato e tirocinio
  3. Provvedimenti
  4. OFA inglese
  5. Possibilità di sdoppiamento del corso
  6. Offerta formativa dell’anno accademico 2018/19

Presiede il Consiglio, il professore Luparello, considerato il fine di rendere edotti i neoeletti rappresentanti circa l’andamento dei CdS incardinati al Consiglio, acconsente alla partecipazione in qualità di uditori(senza diritto di intervento e di voto) di alcuni studenti neoeletti alla rappresentanza in Consiglio. Onorano la convocazione gli studenti D’Aleo, La Grua, Lombardo, Miceli, Volpes. Il Presidente, considerata la recente acquisizione di carica a Rappresentati degli Studenti, coglie l’occasione per augurare una produttiva futura collaborazione fra i rappresentati degli studenti neoeletti e i professori.
Si riportano i punti salienti riguardanti gli studenti affrontati alla seduta del CISB odierno.

Tutoraggio COT

• Si informano gli studenti che sono stati caricati sulla homepage del Corso di Laurea gli insegnanti che faranno da tutor presso il COT per aiutare nella comprensione e nello studio delle materie che possono risultare ostiche da parte degli studenti

Tirocinanti e tesi di laurea

• A seguito del tirocinio i laureandi possono presentare come tema della tesi l’esperienza del tirocinio stesso svolto sotto il tutorato del professore referente. In alternativa i laureandi possono presentare una relazione su un altro argomento, in questo caso se la tesi ha come referente lo stesso professore il cambio di tema deve essere riferito al professore ma non necessita di una comunicazione ufficiale via mail.

Provvedimenti

• Si è presentata la necessità di nominare fra i rappresentanti neoeletti al Consiglio di Corso di studio una componente per la Commissione AQ ed è stata scelta la studentessa Monia D’Aleo.
• Come componente della Commissione Paritetica Docenti-Studenti in rappresentanza degli studenti è stata scelta la neoeletta Sara Volpes.

OFA di inglese

• Per entrare alla magistrale sarà necessario un livello di inglese pari al B1 invece del livello A2 fino ad ora accettato ed attestato dall’idoneità conseguita al test di ammissione alla triennale o dal superamento dell’Ofa presso la struttura del CLA. Dal prossimo anno l’idoneità i tre crediti assegnati al superamento dell’Ofa di inglese presso il CLA o all’idoneità al test di ammissione corrisponderanno ad un attestato B1. Per i ragazzi degli anni precedenti compresi gli studenti immatricolati per l’anno accademico 18/19 il caricamento dei 3 crediti corrisponderà ad un attestato A2 e dovranno seguire un corso presso la struttura del CLA per conseguire il livello B1 necessario per la magistrale. In alternativa è possibile presentare un attestato conseguito con enti esterni presso la segreteria. I test per il recupero dell’Ofa saranno organizzati nella seconda o terza settimana di gennaio.

Possibilità di sdoppiamento del corso

• Sarà richiesto lo sdoppiamento del corso anche successivo al primo semestre del secondo anno del corso di laure per dare la possibilità agli studenti di essere parte più attiva ad attività come i laboratori. Questa decisione è stata deliberata e sarà proposta a seguito di varie segnalazioni da parte degli studenti durante la valutazione dell’insegnamento delle varie materie.

Offerta formativa

• Sono state discusse dai professori le offerte formative dei vari corsi e sono stati invitati gli stessi a modificarne le parti che ritenessero necessarie.

 

I rappresentati
Monia D’Aleo
Angela La Grua
Marta Miceli
Sara Volpes

ICT: Verso una nuova era.

Vivere Scienze MMFFNN, in collaborazione con Vivere Ingegneria, è lieta di invitare la comunità studentesca al ciclo di seminari ICT: Verso una nuova era.
Le prime due giornate del ciclo affronteranno il tema “Macchine ed economia del futuro“.

“ICT: verso una nuova era”: Macchine ed economia del futuro
L’informatica sta rivoluzionando il mondo che conosciamo. Fino a poco tempo fa era impossibile immaginare un computer per casa (Bill Gates) mentre oggi ogni individuo possiede almeno un device elettronico.
Le innovazioni tecnologiche stanno stravolgendo la società odierna e l’informatica continua ad “infiltrarsi” sempre più nelle dinamiche della società (voto elettronico, sistemi decisionali guidati ecc..)
È nostro dovere comprendere il cambiamento ed essere pronti a cavalcare la rivoluzione che sta avvenendo.
Per tale motivo, vorremmo creare un input per la discussione su tematiche “calde” dell’immediato futuro.

Per iscriversi basta compilare il seguente MODULO

MACCHINE ROBOTIZZATE & LE NUOVE FRONTIERE DEL LAVORO – 20 Novembre – Aula Magna – ore 14:30

Le macchine nel tempo hanno sostituito l’uomo per lo svolgimento di attività monotone e ripetitive che, nell’uomo, inducono un serio malessere (alienazione).
Oggi, le previsioni del futuro indicano che questa tendenza risulterà sempre più accentuata: i lavori del futuro saranno sempre più creativi e relazionali e le macchine robotizzate sostituiranno l’uomo nelle attività più rischiose dal punto di vista della sicurezza.

PROF. ROSARIO SORBELLO
“Verso un mondo condiviso dai robot umanoidi e dagli esseri umani”
PROF. ANTONIO CHELLA
“Il rapporto di fiducia tra uomo e robot”
PROF. SALVATORE GAGLIO
“I 60 anni di ricerca sull’intelligenza artificiale”

BITCOIN: THE MONEY OF INTERNET – 24 novembre – Aula Magna – ore 14:30
I rapporti economici sono elemento fondamentale all’interno della società. Negli anni i sistemi di pagamento sono cambiati ed oggi è ormai usuale utilizzare sistemi digitali. Un nuovo strumento a disposizione è la moneta digitale. Sostituirà la moneta comune?

PROF. CARLO AMENTA
“Effetti e ricadute economiche delle criptovalute”
ANTONIO GIORDANO – GIORNALISTA
“Un mondo virtuale tutto da raccontare”
FABIO BALLOR – PSICOLOGO
“La risposta della società al Trading”
GABRIELE MAZZOLA
“Meccanismi e funzionamenti del Blockchain”

Sarà chiesta l’attribuzione di 1 CFU agli studenti di:

– Informatica (da deliberare)
– Ing. Gestionale (da deliberare)
– Ing. Gestionale ed Informatica (da deliberare)
– Ing. Informatica (da deliberare)
– Ing. Elettronica (da deliberare)
– Ing. Cibernetica (da deliberare)
– Ing. Delle Telecomunicazioni (da deliberare)

I CARBON NANODOTS AD UNIPA!

L’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN., in collaborazione con il Dipartimento di Fisica & Chimica e l’Università degli studi di Palermo, è lieta di invitarvi al seminario: “Carbon nanodots: nuovi materiali per le foto-nanotecnologie del futuro” tenuto dal prof. Fabrizio Messina, del dipartimento di Fisica & Chimica e CHAB – ATeN Center, presso UNIPA.

Il seminario si terrà giorno 13 Novembre 2017, alle ore 15.00, nell’Aula Magna del plesso di Via Archirafi 36.

Per gli studenti di Scienze Fisiche è previsto il riconoscimento “monte ore” ai fini dell’accreditamento CFU per altre attività formative

“I carbon nanodots (CDs) sono una famiglia di nanomateriali di recente scoperta, caratterizzati da una particolare combinazione di proprietà che li pone attualmente al centro di un enorme interesse di ricerca su scala mondiale. In particolare, essi si comportano come emettitori di luce estremamente efficienti, e le loro caratteristiche di emissione possono essere facilmente controllate attraverso opportuni cambiamenti della loro struttura chimica e delle condizioni di eccitazione.”

L’abstract del seminario può essere visualizzato al seguente link.

Per qualsiasi informazione potete contattarci alla pagina fb, cliccando sul logo sottostante
vmmffnn

 

STELLE DI NEUTRONI E ONDE GRAVITAZIONALI

Il Dipartimento di Fisica & Chimica e l’Università degli studi di Palermo, in collaborazione con l’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN, è lieta di invitarvi al seminario: “Fusione di Stelle di Neutroni: le onde gravitazionali ed il lampo elettromagnetico” tenuto dai professori Tiziana Di Salvo e Giovanni Peres, del dipartimento di Fisica & Chimica, presso UNIPA.

Il seminario si terrà giorno 14 Novembre 2017, alle ore 15.00, nell’Aula Magna del plesso di Via Archirafi 36.

Per gli studenti di Scienze Fisiche è previsto il riconoscimento “monte ore” ai fini dell’accreditamento CFU per altre attività formative

“Dalla prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali, che ha rivelato la coalescenza di due buchi neri, alla più recente, in cui la coalescenza di due stelle di neutroni ha generato una esplosione cosmica, che è stata osservata sia attraverso le onde gravitazionali che attraversano la radiazione elettromagnetica, in tutte le bande dello spettro, compreso il visibile.”

Per qualsiasi informazione potete contattarci alla pagina fb, cliccando sul logo sottostante
vmmffnn

 

Vivere Scienze – corso di preparazione per l’abilitazione alla professione di Biologo per gli Esami di Stato

Vivere Scienze MM.FF.NN, insieme a Vivere Ateneo, è lieta di comunicare 2 lezioni extra in merito al corso “Vivere Scienze – preparazione per l’abilitazione alla professione di Biologo per gli Esami di Stato“.

Le lezioni extra saranno articolate in questo modo:

– Giorno 7 Novembre 2017 dalle ore 9.00 alle ore 14.00 presso il Laboratorio Didattico 3, ed.16, viale delle scienze. 
Questa lezione consiste nella valutazione delle conoscenze epidemiologiche e statistiche, nell’utilizzo di strumenti per la gestione e valutazione per la qualità, e nella valutazione dei risultati sperimentali ed esempi di finalizzazione di esiti.

– Giorno 8 Novembre 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso l’Aula Mutolo, ed.16, viale delle scienze. 
Questa lezione prevede nella spiegazione dell’etichettatura in campo alimentare e le nuove disposizioni in materia, la formazione alimentare corsi obbligatori per l’O.S.A. 

Per qualsiasi dubbio, domanda, curiosità e quant’altro potete scrivervi alla nostra pagina, accessibili cliccando sul logo:

vivere

L’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN comunica che sono state pubblicate le graduatorie AGGIORNATE CON GLI SCORRIMENTI per l’accesso ai corsi di laurea triennale della Scuola delle Scienze di Base e Applicate.

Per effettuare l’immatricolazione è necessario accedere al Portale Studenti e procedere con la compilazione della pratica (Pratiche Studente->Nuova Pratica ->Concorsi ed Immatricolazioni->Domanda di Immatricolazione ad un Corso di Laurea / Corso di Laurea Magistrale o Specialistica).
La mancata immatricolazione ENTRO il 31 OTTOBRE 2017 comporta la perdita dello status di vincitore.

Coloro che, anche in seguito agli scorrimenti, non dovessero risultare vincitori per nessun corso di laurea ad accesso programmato, potranno immatricolarsi in un corso di laurea ad accesso libero, entro il 31 ottobre 2017 se hanno richiesto la Borsa di Studio Ersu, oppure entro il 31 dicembre 2017 in caso contrario.
GRADUATORIE :

GRUPPI FACEBOOK

Sei già iscritto al gruppo Facebook del tuo corso? Ecco di seguito tutti i gruppi ufficiali della Scuola di Scienze di Base ed Applicate :

Biotecnologie, classe L-2 (codice 2075) – Gruppo Biotecnologie

Chimica, classe L-27 (codice 2076) –  Gruppo Chimica

CTF, classe LM-13 (codice 2013) – Gruppo CTF

Farmacia, classe LM-13 (codice 2018)  – Gruppo Farmacia

Scienze Biologiche , classe L-13 (codice 2108)  – Gruppo Scienze Biologiche

Scienze della Natura e dell’Ambiente classe L-32 (codice 2180)  – Gruppo Scienze della Natura e dell’Ambiente

Rimani sempre aggiornato sulle nostre PAGINE FACEBOOK :

 

 

 

Le associazioni studentesche “Vivere Scienze MM.FF.NN.“, “Vivere Agraria“, “Vivere Medicina“, “Vivere Farmacia” sono liete di invitarvi al gruppo di esercitazione di Chimica Generale, guidato da ragazzi che hanno sostenuto la materia, in cui verranno affrontati gli argomenti caratterizzanti l’esame scritto di Chimica Generale.

L’attività è rivolta ad un gruppo massimo di 200 colleghi tra i corsi afferenti alla “Scuola delle Scienze di Base e Applicate” e “Scuola di Medicina e Chirurgia”.

Le lezioni si terranno nei giorni 07-09-21-23-28-30 Novembre e 05-07-12-14-19 Dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso l’Aula Mutolo dell’ed. 16 in Viale delle scienze.

L’iscrizione al gruppo di esercitazione sarà possibile registrandosi al seguente form: Clicca qui.

Considerato che nelle graduatorie pubblicate sono state rilevate incongruenze relative al numero dei posti disponibili e alle opzioni del candidato.

Ritenuto necessario procedere ad una rettifica delle graduatorie già pubblicate dispone di annullare le graduatorie pubblicate con dispositivo n. 2648 del 01/10/2017, le quali s’intendono, pertanto, sostituite con quelle pubblicate con il presente dispositivo, del quale costituiscono parte integrante.

Dispositivo n. 2684/2017

L’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN comunica che sono state pubblicate le graduatorie per l’accesso ai corsi di laurea triennale della Scuola delle Scienze di Base e Applicate.

Si ricorda che in caso si rientri nella graduatoria della propria prima scelta, si viene automaticamente esclusi dalle graduatorie della seconda e di tutte le altre scelte.
Occorrerà in ogni caso compilare la domanda di immatricolazione e pagare il relativo MAV, ciò sarà possibile a partire dal 2 ottobre ed entro il 13 ottobre, pena l’esclusione dalle graduatorie.

Per effettuare l’immatricolazione è necessario accedere al Portale Studenti e procedere con la compilazione della pratica (Pratiche Studente->Nuova Pratica ->Concorsi ed Immatricolazioni->Domanda di Immatricolazione ad un Corso di Laurea / Corso di Laurea Magistrale o Specialistica). La mancata immatricolazione entro la data indicata comporta la perdita dello status di vincitore.

Nel caso in cui i candidati risultassero vincitori per il corso di laurea indicato come seconda scelta o con priorità ancora inferiore, dovranno comunque immatricolarsi on line. Infatti, coloro che, essendo risultati vincitori per un corso di laurea indicato come seconda scelta o con priorità ancora inferiore, si sono immatricolati in tale corso di laurea saranno trasferiti d’ufficio nella graduatoria di un corso di laurea da loro indicato con priorità superiore, nel caso in cui gli scorrimenti consentano loro di risultare vincitori in tale corso di laurea.

SOLO i candidati che NON risulteranno vincitori per ALCUN corso di laurea ad accesso programmato, potranno presentare la domanda di scorrimento esclusivamente on line sempre  dal 3 Ottobre all’ 11 Ottobre.

Coloro che, anche in seguito agli scorrimenti, non dovessero risultare vincitori per nessun corso di laurea ad accesso programmato, potranno immatricolarsi in un corso di laurea ad accesso libero, entro il 31 ottobre 2017 se hanno richiesto la Borsa di Studio Ersu, oppure entro il 31 dicembre 2017 in caso contrario.

GRADUATORIE

 

GRUPPI FACEBOOK

Sei già iscritto al gruppo Facebook del tuo corso? Ecco di seguito tutti i gruppi ufficiali della Scuola di Scienze di Base ed Applicate :

Agroingegneria, classe L-25, (codice 2073) – Gruppo Agroingegneria

Biotecnologie, classe L-2 (codice 2075) – Gruppo Biotecnologie

Chimica, classe L-27 (codice 2076) –  Gruppo Chimica

CTF, classe LM-13 (codice 2013) – Gruppo CTF

Informatica, classe L-9 (codice 2189) – Gruppo Informatica

Farmacia, classe LM-13 (codice 2018)  – Gruppo Farmacia

Scienze Biologiche , classe L-13 (codice 2108)  – Gruppo Scienze Biologiche

Scienze della Natura e dell’Ambiente classe L-32 (codice 2180)  – Gruppo Scienze della Natura e dell’Ambiente

Rimani sempre aggiornato sulle nostre PAGINE FACEBOOK :

 

L’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN informa che l’attuale ordinamento degli studi universitari ha tra i suoi obiettivi primari di far sì  che chi si iscrive all’università non abbia carenze significative (debiti formativi) nelle particolari discipline di cui è richiesta un’adeguata conoscenza per affrontare con profitto il corso di laurea prescelto, con riferimento non solo all’ambito nazionale, ma a quello più vasto dell’Unione Europea.

Gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) dunque vanno a colmare carenze formative evidenziate dai test d’ammissione ai corsi ad accesso programmato, locale e nazionale, e dai test di valutazione della preparazione iniziale nei corsi ad accesso libero (che avrà luogo nelle prime settimane del corso), su specifiche Aree del Sapere.

ATTENZIONE: La delibera n.5 del 13/06/2017 del S.A. e le conseguenti procedure operative, in conformità con la normativa ministeriale, ha stabilito che gli OFA devono essere assolti entro la fine del I anno, in caso contrario lo studente non potrà sostenere esami del II anno.

Corsi ad Accesso Programmato

Gli OFA vengono attribuiti se nel test si raggiunge un punteggio inferiore a quello riportato nel bando (clicca qui).
Per verificare la propria condizione riguardo agli OFA, i candidati potranno consultare le graduatorie, pubblicate dal Responsabile del Procedimento all’indirizzo web http://www.unipa.it/2017concorsi/4 .

Per avere maggiori informazioni sulle procedure di identificazione, recupero, verifica e assolvimento degli OFA, consultate il bando al seguente link: clicca qui.

Corsi ad Accesso Libero

Tutti gli studenti iscritti dovranno sostenere la prova nelle aree del sapere per le quali è prevista attribuzione OFA

NB: Si ricorda che la non partecipazione ai Test comporta l’automatica attribuzione di OFA

La prova si svolgerà, in un periodo immediatamente successivo al 9 ottobre 2017, nelle aule assegnate dalle relative Scuole, su indicazione dei Coordinatori dei CdS e in accordo con i relativi Dipartimenti. Il conseguente calendario delle prove sarà comunicato agli studenti. La comunicazione varrà come convocazione e, ove necessario, si potrebbe procedere alla sospensione di alcune lezioni.

Agli studenti che non hanno superato il Test verranno attributi OFA e potranno frequentare i corsi on line che l’Ateneo eroga tramite il COT. Successivamente per verificare l’avvenuto assolvimento, alla fine del I semestre, gli studenti dovranno sottoporsi alla prova per verificare acquisizione delle competenze; potranno sottoporsi al Test anche gli studenti che per qualsiasi ragione non avessero preso parte ai Test di ottobre.

In alternativa al Test di fine semestre, l’assolvimento degli OFA può avvenire tramite il superamento dell’esame della disciplina relativa all’area del sapere per la quale il CdS ha previsto OFA, o anche superando soltanto la parte dell’esame relativa all’assolvimento OFA, ove i CdS abbiano previsto tali modalità.

 

 

 

SHARPER

la Notte Europea dei Ricercatori @ Palermo

29 settembre 2017

L’associazione studentesca Vivere Scienze MM.FF.NN. è lieta di informare gli studenti dell’evento che la città di Palermo si prepara ad ospitare…la Notte Europea dei Ricercatori 2017!

La Notte Europea dei Ricercatori a Palermo, Perugia, Ancona, L’Aquila e Cascina la città che ospita la European si chiama SHARPER (SHaring Researchers’ Passions for Engagement and Responsibility, ovvero “condividere le passioni dei ricercatori, per il coinvolgimento e la responsabilità”).

A partire dal primo pomeriggio del 29 settembre, fino a tarda notte, oltre 100 ricercatori trasformeranno il centro storico di Palermo in un laboratorio a cielo aperto con decine di attività tra spettacoli, giochi, visite guidate e conferenze aperte a tutta la cittadinanza fino a tarda notte: un percorso nel cuore della città per parlare di Arte, Cultura, Scienza, Società, Tecnologia. Aperti per l’occasione i Musei di Mineralogia e di Zoologia in via Archirafi, l’Orto botanico, e la ex sede della Facoltà di Architettura, in via Maqueda.

Altri incontri si terranno alla Cala, allo Spasimo, alla Real Fonderia, alla Galleria d’Arte Moderna, al Kursaal Khalesa e al Caffè internazionale.

SHARPER racconta quanto ci sia di più universale e condivisibile: emozioni. Dal desiderio di raggiungere risultati in grado di migliorare la qualità della vita di ognuno, alla passione, alla curiosità che animano ogni ricercatore.

DESTINATARI

L’evento si rivolge a tutti, grandi e piccoli, offrendo la possibilità di confrontarsi con le sfide che gli scienziati affrontano ogni giorno, dall’innovazione tecnologica all’impatto della ricerca sulla società.

I giovani studenti universitari appassionati di scienza e tecnologia potranno conoscere il mondo della ricerca da vicino e incontrare chi ha scelto questo percorso professionale.

PARTNER

Per l’edizione 2017, l’Università degli Studi di Palermo parteciperà coordinando un gruppo formato da Istituto Biomedicina e Immunologia Molecolare (IBIM-CNR) Palermo, Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (ISMN-CNR) Palermo, Istituto di BioFisica (IBF-CNR) Palermo, Istituto Nazionale AstroFisica (INAF-Osservatorio Astronomico) Palermo, Istituto per le Tecnologie Didattiche (ITD-CNR) Palermo, Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia (INGV) Palermo, Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Palermo (INAF-IASF), Fondazione Ri.MED, ISMETT, Consorzio ARCA, le Associazioni PalermoScienza, Natura Vivente, Geode, AstridNatura, la Lega Navale Italiana Palermo Centro e l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRCampus). 

QUALCHE ANTICIPAZIONE

Questa edizione prevederà una sessione “Open Lab – Aspettando la Notte” con visite presso il Museo dei Motori e dei Meccanismi (Edificio 8, Viale delle Scienze), la Sala Mostre Anna Maria Fundarò (Edificio 14, Viale delle Scienze) e il Dipartimento di Fisica e Chimica (DiFC)  (Edificio 17, Viale delle Scienze).

SCOPRI IL PROGRAMMA!

CONTATTI

INFO: michelangelo.gruttadauria@unipa.it
www.sharper-night.eu
https://www.facebook.com/sharper.night/

Page 5 of 7 1 3 4 5 6 7